Podemos si rammarica della paralisi culturale dovuta alla "lotta di posizioni e di ego" del governo regionale

Okhmat

Per Egío, "López Miras è il responsabile ultimo di questa mostruosità e colui che ha messo all'asta un consiglio così importante all'estrema destra"

Per Egío, "López Miras è il responsabile ultimo di questo grottesco e chi ha messo all'asta un consiglio così importante all'estrema destra"

Il segretario alla Comunicazione di Podemos, Víctor Egío, ha descritto sabato la situazione del governo regionale e del Ministero dell'Istruzione e della Cultura come un altro "spettacolo imbarazzante nella casa dei pasticci in cui è diventato il Palazzo di San Esteban", in riferimento a la crisi politica vissuta questa settimana.

Da Podemos lamentano l'effetto sul settore culturale della “paralisi causata da una lotta di ego e di posizioni. Mentre le sale da concerto muoiono e i nostri teatri, auditorium e festival continuano a subire gli effetti della pandemia, non c'è nessuno al volante. Per Egío, sebbene le controversie tra i direttori di Vox, Mabel Campuzano e Francisco Carrera siano state poste al centro di questa controversia, "López Miras è il responsabile ultimo di questo grottesco e che ha messo all'asta un consiglio così importante all'estrema destra. "

Next Post

Contributi di retrofit: 25.000 euro offerti alle famiglie per aiutare a isolare le case

Lo Stato contribuirà con metà del costo dell'isolamento delle case fino a un rating BER elevato di B2