Broker senza KYC per acquistare criptovalute con più privacy

Digital Team

Criptovalute, privacy

Acquistare criptovalute con la privacy

Non è sempre necessario rivelare la tua identità per scambiare criptovalute, ci sono piattaforme più vecchie sul mercato che ti consentono di acquistare e vendere valute digitali senza KYC.

KYC ( Know Your Customer ) è una misura di sicurezza, come abbiamo spiegato in precedenza su Instagram , in quanto la presentazione di documenti e altri dati sensibili a una società di brokeraggio dimostra la tua identità. In questo modo, l'azienda è sicura che le tue transazioni siano effettivamente eseguite da te.

La sicurezza KYC può diventare un problema enorme

Tuttavia, la privacy degli utenti è danneggiata dalla misura poiché le criptovalute acquistate sui servizi con KYC sono essenzialmente "contrassegnate" con la loro identità e possono essere facilmente monitorate e osservate.

Ad alcune persone potrebbe non interessare, ma altre sono particolarmente preoccupate per la sicurezza dei propri dati. Non è sicuramente interessante per le aziende conoscere le tue abitudini di acquisto, ad esempio, o semplicemente sapere di più su di te di quanto dovrebbero.

Il problema diventa ancora più serio quando le informazioni sono trapelate e quindi improvvisamente diversi possibili criminali conoscono i tuoi dati e indirizzi personali (sia fisici che criptovalute). La sicurezza KYC può facilmente diventare un'insicurezza.

Se sei un po' più paranoico, potresti ricordare l'Ordine Esecutivo 6102 , che ha portato alla confisca dell'oro alla popolazione americana. Se il governo brasiliano, ad esempio, dovesse esercitare un ordine simile contro Bitcoin, chiunque abbia acquistato BTC tramite un servizio KYC sarebbe un facile bersaglio per la confisca.

La scusa che hai "perso tutto in un incidente in barca" non ti porterà molto lontano quando sei sotto costrizione. Secondo Bitcoiner Guide, le agenzie fiscali di tutto il mondo mettono l'onere sull'individuo di dimostrare la propria innocenza, non spetta a loro dimostrare che non hai pagato le tasse.

Inoltre, conosceranno gli indirizzi a cui hai attirato i tuoi bitcoin e saranno in grado di controllarli per qualsiasi mossa. Non dimenticare che la blockchain della maggior parte delle criptovalute è completamente trasparente.

Gli strumenti per la privacy come i coinjoin possono oscurare l'indirizzo finale delle tue monete se segui tutte le migliori pratiche, ma ciò non cambia il fatto che il governo sa esattamente quanto hai comprato e quando l'hai comprato.

Broker senza KYC?

Per alleviare il problema della privacy, puoi utilizzare piattaforme che non richiedono KYC, che, come abbiamo visto in precedenza, può essere un'arma a doppio taglio.

Non tutti possono essere chiamati broker, alcuni servizi sono solo fornitori di liquidità e altri sono DEX (scambi decentralizzati). Una delle opzioni più importanti è Bisq.

Bisq è una specie di broker P2P, per usarlo è necessario scaricare un programma e diventare un punto della rete. È costruito sulla blockchain di Bitcoin e gli utenti creano i loro ordini in modo indipendente. Clicca qui per leggere e/o guardare i tutorial e non dimenticare di fare le tue ricerche.

ShapeShift è un caso straordinario in cui il creatore della piattaforma ha dovuto essere creativo per sbarazzarsi di KYC . All'inizio di quest'anno, il CEO Erik Voorhees ha concluso le attività di ShapeShift come istituto finanziario e ha ricostruito l'azienda come sviluppatore tecnologico.

Dal momento della modifica, ShapeShift sviluppa solo protocolli di scambio e gli utenti non devono più mostrare RG e CPF all'azienda.

Hodl Hodl è un "broker" simile a Bisq, in realtà è una piattaforma P2P che promette di non mantenere la custodia dei tuoi fondi.

Trading su Hodl Hodl crea contratti che generano un indirizzo di deposito a garanzia per il venditore di bitcoin per inviare l'importo concordato con l'acquirente. Dopo aver ricevuto il reais (o altra valuta fiat) dall'acquirente, il venditore può rilasciare le criptovalute all'acquirente. Guarda come funziona e leggi la guida alla sicurezza prima di considerare l'utilizzo della piattaforma.

Bybit è l'unico broker tradizionale nell'elenco, poiché nonostante sia uno degli scambi più grandi al mondo in termini di volume, ha un limite di prelievo elevato di 2 BTC al giorno senza bisogno di KYC.

È importante notare, tuttavia, che il trading e i prelievi gratuiti da KYC sono solo per le coppie cripto-cripto, ovvero non ha senso voler depositare, scambiare e prelevare reais e non effettuare la verifica dell'identità. Crea il tuo account Bybit cliccando qui .

Infine, non abbiamo bisogno di fare KYC su exchange decentralizzati, i famosi DEX come UniSwap e PancakeSwap . In essi, devi semplicemente collegare il tuo portafoglio di criptovalute tramite il browser e puoi già acquistare, vendere o persino fornire liquidità per le coppie di trading.

Ti è piaciuto il contenuto? Quindi invialo ad un amico o commenta qui sotto cosa mancava nel post.

I broker di contenuti senza KYC per acquistare criptovalute con maggiore privacy sono apparsi per la prima volta su Cointimes .

82567062173

Acquistare criptovalute con la privacy Non è sempre necessario rivelare la propria identità per fare trading di criptovalute, sul mercato esistono vecchie piattaforme che consentono di acquistare e…

I broker di contenuti senza KYC per acquistare criptovalute con maggiore privacy sono apparsi per la prima volta su Cointimes .

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Next Post

Il commercio illegale rappresenta meno del 3% delle transazioni totali di Bitcoin, secondo lo studio

Bitcoin, sicurezza