L’ultima ora dei Mondiali di Qatar 2022, in diretta

18:5718:57 È finita. La Francia supera la Danimarca (2-1), con Mbappé protagonista 18:53Il gol della Danimarca18:5118:4918:45Il gol di Mbappé!!!! 2-1
18:43 Mancano cinque minuti alla fine della partita. Francia 1-, Danimarca, 1. Francia-Danimarca, diretta 18:25 La Francia è già passata in vantaggio. Il secondo gol di Mbappé in questo Mondiale 18:2418:05 Inizia la seconda frazione nel duello tra Francia e Danimarca 17:5017:44

17:44 Ha fatto un contrasto molto duro su un giocatore danese. Rimane in giallo 17:43 Kounde, vicino all’espulsione… Il VAR guarda la giocata 17:4217:32L’atmosfera nella sala stampa di Argentina Messico, due ore e mezza prima, è quella di una partita importante, riferisce Pío García .
17:2317:20 La Francia chiede un cartellino rosso a Christensen per aver fatto cadere Mbappé in contropiede. Finalmente giallo. 17:0917:06 La partita tra Francia e Danimarca è già iniziata. @@53f51224-6be9-11ed-b6d6-d9f2bc39bf29|Francia-Danimarca, [email protected]@ 16:5416:4716:4316:42C’è già molta attesa per la partita Argentina-Messico a Lusail, riferisce Pío García.
16:32 La confessione del tecnico costaricano

16:15

16:1016:03 La Polonia ha battuto l’Arabia Saudita. Capogruppo con quattro punti, Arabia seconda, con tre e dovremo aspettare l’Argentina contro il Messico questa sera alle 20:00. 15:5715:5115:48 Che sentenza di Almaki… E Lewandowski scrive la sentenza. 15:47 Secondo gol della Polonia. Mancano otto minuti, 2-0. 15:4015:39

15:29 Ricordiamo, la partita tra Polonia e Arabia Saudita va avanti con una vittoria per gli Europei, 1-0 14:35I giocatori dell’Arabia Saudita hanno reso omaggio al loro compagno di squadra Yasser Al-Shahrani, infortunatosi dopo essersi scontrato con il suo portiere contro l’Argentina. 14:26 Segui lo 0-0 tra Polonia e Arabia Saudita 14:03 È iniziata la partita tra Polonia e Arabia Saudita. 13:53 Adesso arriva il match tra Polonia e Arabia Saudita. Polonia-Arabia Saudita, diretta 13:52 Pericolo dalla Germania: “Ha qualche vittima, come Timo Werner, ma non la si può mai escludere”. 13:51 Parla Dani Olmo 13:51 Termina la conferenza stampa di Luis Enrique. Ha detto che tutti i giocatori sono importanti, sia i titolari che i titolari. Ha anche indicato che è un test per la Spagna mantenere i suoi tratti distintivi davanti a un gruppo che è sul filo del rasoio. 13:49 Cosa non ti è piaciuto? “Gli errori si fanno sempre, lievi, ma si fanno sempre. Un tiro sbagliato mi preoccupa zero. Gli errori di decisione, di posizionamento mi infastidiscono… Errori che dipendono da te. Parliamo tanto di giocare in posizione corale. Per noi è un grande test” 13:47 È fattibile ripetere una partita come quella in Costa Rica? “Speriamo siano tanti. Chissà! Riduciamo al minimo una squadra che sta bene. Il nostro obiettivo è ripetere quell’incredibile risultato, ma cosa possiamo fare per uscire al punto esatto della motivazione, dell’attivazione… Se trasformiamo il gioco in qualcosa di folle, o diverso… Quando giochi con una potenza come la Germania, è tutto in sospeso”, aggiunge. 13:46 “Mi concentro di più sull’essere dominante”, dice Luis Enrique. 13:45 Punta centrale? “C’entra l’avversario. Ma non faccio le formazioni avversarie. Faccio la formazione in base a chi avrà più palla, per generare occasioni da gol…” 13:44 È più difficile da gestire una corsa? o una sconfitta? “Non mi aspettavo di mostrare una versione così potente della squadra. È stato un piacere. Mi sento molto meglio a gestire i problemi. Sono proprio uno stronzo. Mi sento più a mio agio a gestire i problemi, sollevare il morale, tifare… In i momenti brutti e quando sono più arrabbiato vogliono sprofondare, è lì che mi viene fuori il coraggio. Sono proprio io in difficoltà”. 13:43 Cosa ti ha sorpreso del Mondiale, qualcuno gioca meglio della Spagna? “L’uguaglianza prevale e abbiamo visto risultati sorprendenti. L’uguaglianza continua a prevalere. Ognuno ha la sua opinione su chi gioca meglio”. 13:42 Rodri come difensore centrale contro il Costa Rica. Cambierà contro la Germania? “Tutto ciò che fa la Germania può cambiare la mia decisione. Hanno molta mobilità, ma se sappiamo come controllarli, può essere vantaggioso per noi… Ci sono molte variabili che intuiamo, ma non sappiamo per Certo, loro sono una squadra con i nostri stessi principi, dominano il gioco e poi vedremo quando comincerà la partita”. 13:40 Ci saranno cambi, hai un undici per ogni partita della fase a gironi? “No, no. Non funziona così. A volte cambiamo giocatore fino all’ultimo giorno. Ci alleniamo nel pomeriggio e posso cambiare fino a domattina. A volte ci sono delle variabili. Di norma, di solito non ripeto undici Ma questo parte da un’idea molto chiara, la fiducia cieca che ho nei miei uomini. I 16 giocatori che parteciperanno sono importanti”. Torna in cima

Next Post

L'ultima ora dei Mondiali di Qatar 2022, in diretta

18:59 Trionfo per la seconda classificata La Croazia firma una clamorosa vittoria contro il giovane Canada, battuto 4-1 dopo il gol iniziale di Alphonso Davies. La squadra a scacchi accumula quattro punti prima del duello decisivo dell’ultima giornata contro il Belgio, in cui varrebbe un pareggio per assicurarsi il pass […]
L'ultima ora dei Mondiali di Qatar 2022, in diretta