Augusto Fernández mette la diretta

Subashi

Augusto Fernández festeggia sul podio la sua vittoria al Gran Premio d’Olanda. / Piroschka Van De Wouw (Reuters)GP d’Olanda

Lo spagnolo aggiunge la sua terza vittoria stagionale in Moto2 ad Assen, la seconda consecutiva, e raggiunge il leader Vietti

Il test di Assen Moto2 è stato pianificato con due guerre (sovrapposte). Uno, la classifica generale, con l’assenza dell’infortunato Arón Canet, che sabato ha dovuto lasciare il Gran Premio a causa di un problema al naso causato da un incidente stradale prima del GP di Germania. L’altro, quello di quel gruppo di piloti alla ricerca della prima vittoria nella categoria, tra cui l’autore della pole, Jake Dixon, il secondo in griglia, Albert Arenas, e altri che hanno occupato posizioni d’onore come Marcel Schrotter o Alonso Lopez . Quest’ultimo è stato il primo a mettersi in mostra, conducendo la gara fino all’ottavo giro, quando proprio Schrotter lo ha superato. Questo mentre Augusto Fernández è riuscito ad entrare in prima linea, e Celestino Vietti e Ai Ogura hanno sofferto (i giapponesi sono arrivati ​​quindicesimo). Uno scenario ideale per Fernández in una gara molto intensa, anche se questo significava anche che il suo bottino non finiva per essere così grande. Da un lato, piloti come Schrotter o Arenas hanno fallito, e sono caduti (anche un altro che era nel gruppo, Cameron Beaubier). Vietti e Ogura, invece, hanno mostrato perché sono in lotta per il titolo, non mollando fino alla fine. In ogni caso, Fernández ha svolto il suo ruolo di uomo forte in testa alla corsa, ea sette anni dalla fine ha lanciato il suo attacco per prendere una posizione che non ha abbandonato fino a quando non ha tagliato il traguardo. Terza vittoria per lo spagnolo, secondo consecutivo, preziosissimo per le sue aspirazioni, perché gli permette di pareggiare a punti con il leader Vietti dopo undici gare. Perché Vietti ha sofferto ma era quarto, a soli 33 millesimi dal terzo (Dixon). Dopo che Fernández ha chiuso il coraggioso Ogura, risultato che lo lascia terzo in classifica, anche se a un solo punto dai primi due, test di parità in questa categoria nel 2022.

Next Post

Ethereum vede il rapporto P/L più alto in 5 settimane, grazie a...

Ethereum [ETH] ha avuto un viaggio difficile nel 2022. L’altcoin ha registrato un picco di ribasso del -79,5% dal suo ATH, posizionando il suo maggior sell-off all’interno del limite superiore dei precedenti livelli di mercato ribassista. In effetti, gli analisti hanno evidenziato il crescente “muro di preoccupazione” che circonda l’atmosfera […]
Ethereum vede il rapporto P/L più alto in 5 settimane, grazie a...