Il vice propone che i lavoratori possano ricevere lo stipendio in Bitcoin

Digital Team

Bitcoin, Legislazione

Vice Luizão

Il deputato del Paraná, Luizão Goulart, affiliato al partito repubblicano, ha presentato oggi (11/05) un disegno di legge che stabilisce che parte della retribuzione del lavoratore può, facoltativamente, essere pagata tramite criptovalute.

Il progetto propone che sia i lavoratori del settore privato che i dipendenti pubblici possano ricevere il loro stipendio in bitcoin o altre criptovalute.

La modalità di pagamento dovrà essere stabilita di comune accordo tra lavoratore e datore di lavoro, e i limiti alla percentuale di pagamento in criptovalute saranno liberamente scelti dal lavoratore, “è vietata qualsiasi imposizione da parte del datore di lavoro”.

Se approvata, la legge entra in vigore 90 giorni dopo la sua pubblicazione.

Il progetto afferma che le criptovalute risolvono il problema di cassa del governo

Il progetto afferma che la proposta è in linea con la digitalizzazione che è già in atto nel mercato finanziario globale.

“Il sistema finanziario stesso si è modernizzato con l'emergere di Internet. Di conseguenza, anche il denaro era rappresentato da cifre sullo schermo di un computer. Le banche dispongono di sistemi di internet banking, che consentono alle persone di effettuare pagamenti e transazioni globali senza dover uscire di casa". – afferma il progetto

Ma, secondo Luizão, la parte più importante del progetto è collaborare alla “risolvere il problema di cassa dei governi federale, statale e municipale, fornendo alternative sotto forma di pagamento per i dipendenti pubblici”.

Il deputato suggerisce che l'inserimento di criptovalute nell'economia brasiliana aiuterà a spostarla e renderla più moderna.

Vale la pena ricordare che il governo di El Salvador, il primo ad adottare bitcoin come moneta ufficiale, ha già guadagnato oltre il 20% in dollari acquistando 400 bitcoin il 6 settembre 2021. Anche gli abitanti del piccolo paese centroamericano sono beneficiando della disintermediazione bancaria, che era responsabile di commissioni superiori al 15% nei bonifici internazionali.

Il vice Luizão sostiene la realtà digitale

Non è la prima volta che il deputato repubblicano parla di monete digitali. È ancora in attesa della digitalizzazione della valuta brasiliana sotto forma di CBDC e nel luglio dello scorso anno ha persino presentato una richiesta di informazioni sullo stato di avanzamento di questo processo.

All'epoca, Goulart difendeva l'agilità nel processo di adozione di mezzi di pagamento digitali per evitare il contatto fisico tra le persone e, quindi, ridurre il contagio del covid-19.

Forse la tua recente proposta aiuterà il Brasile a passare da una valuta debole e in declino come il real, che ha già perso l'86% del suo potere d'acquisto dalla sua creazione, a un sistema monetario più stabile basato su una valuta forte come il bitcoin .

Scopri il progetto completo al seguente link:

https://cointimes.com.br/wp-content/uploads/20211/11/PL-3908-2021.pdf

Vedi anche:

  • Il sindaco di Miami diventa il primo politico statunitense a ricevere uno stipendio in Bitcoin
  • Il giocatore della NFL riceve in Bitcoin e dona $ 1 milione in BTC
  • Il sindaco di New York riceverà 3 mesi di stipendio in Bitcoin

Il contenuto Deputy propone che i lavoratori possano ricevere salari in Bitcoin è apparso per la prima volta su Cointimes .

82567062173

Vice Luizão Il deputato del Paraná, Luizão Goulart, affiliato al partito repubblicano, ha presentato oggi (11/05) un disegno di legge che stabilisce quale parte…

Il contenuto Deputy propone che i lavoratori possano ricevere salari in Bitcoin è apparso per la prima volta su Cointimes .

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Next Post

Quentin Tarantino rilascerà Secret NFT di Pulp Fiction

Blockchain, criptovalute