Mappatura delle ramificazioni di HODLing ancora su RUNE

Digital Team

RUNE ha affrontato una forte resistenza intorno al livello di Fibonacci del 38,2% nel mese in corso. I venditori erano apparentemente inclini ad avviare un probabile ritiro, esponendo potenzialmente il mercato a minimi a breve termine verso i loro EMA (20,50). Nel frattempo, l’attrito tra acquirenti e venditori al Point of Control (POC, rosso) potrebbe continuare a esistere mentre la struttura del mercato si ridefinisce. Al momento della stampa, RUNE veniva scambiato a 9,315$, in rialzo del 3,32% nelle ultime 24 ore.
RUNE Grafico a 4 ore
Fonte: TradingView, RUNE/USDT RUNE si è rafforzato sul grafico dalla fine di febbraio. Dopo aver assistito a numerosi forti rialzi, il supporto della linea di tendenza a lungo termine ha ignorato i principali tentativi di vendita. Con la presa di profitto che non rappresenta ancora una minaccia sostanziale nel mercato a breve termine, il recente risveglio di RUNE ha accompagnato candele rialziste che hanno portato l’alt al di sopra della sua EMA 20-50-200 a 4 ore. L’asset digitale è aumentato di uno sbalorditivo ROI del 27% in soli tre giorni. L’attuale progressione rispetto al suo POC posizionerebbe RUNE per un test del livello di Fibonacci del 38,2%. Considerando la robustezza di questo marchio nell’ultimo mese con l’impostazione del cuneo crescente, potrebbe vedere una piccola battuta d’arresto. Inoltre, la 20 EMA (rossa) ha mostrato segnali promettenti di potenziale supporto per eventuali ritracciamenti dopo aver guardato a nord e aver intrapreso un crossover rialzista con 50/200 EMA.
Fondamento logico
Fonte: TradingView, RUNE/USDT L’indice di forza relativa ha continuato a oscillare nella regione rialzista, assicurando al contempo la sua struttura a cuneo crescente. Qualsiasi inversione plausibile da questo modello potrebbe innescare una battuta d’arresto a breve termine sui grafici di RUNE. Questa lettura ha comportato che le potenziali perdite erano possibili prima che i rialzisti riprendessero le loro tendenze al rialzo. L’indicatore Aroon ha obbligato il punto di vista della RSI poiché l’Aroon up (giallo) guardava a sud. Mentre Aroon up (blu) riposava sul pavimento, il suo probabile risveglio potrebbe accelerare i progressi a breve termine.
Conclusione
Alla luce dell’immediato ostacolo al livello del 38,2% accoppiato con il modello a cuneo in aumento, RUNE potrebbe vedere un calo nel breve termine. Ma con i suoi 20 EMA che sono saltati sopra 50/200 EMA, la ripresa dei rialzisti sembrava piuttosto probabile nei giorni a venire. Tuttavia, gli investitori/commercianti devono tenere d’occhio il movimento di Bitcoin che influisce sulla percezione generale del mercato.

Next Post

Previsione del prezzo di Bitcoin per oggi 20 aprile: BTC sale sopra i 42.000$; È ora di riprendere più in alto?

La previsione del prezzo di Bitcoin sta mostrando segnali positivi ed è probabile che acceleri ulteriormente al rialzo nel breve termine. Trend a lungo termine BTC/USD: Ranging (grafico giornaliero) Livelli chiave: Livelli di resistenza: $ 46.000, $ 48.000, $ 50.000 Livelli di supporto: $ 38.500, $ 36.500, $ 34.500 BTCUSD […]
Previsione dei prezzi dei bitcoin