Ethereum: i diversi modi in cui l’azione sui prezzi di ETH può giocare sui grafici

Digital Team

Disclaimer: i risultati di questa analisi sono le uniche opinioni di chi scrive e non devono essere considerati consigli di investimento. Il bitcoin è sceso al di sotto dell’area di $ 39k negli ultimi giorni poiché i timori per l’inflazione e l’invasione sono aumentati. Alla fine di gennaio e all’inizio di febbraio, la struttura del mercato a breve termine si è ribaltata in modo rialzista, ma un livello cruciale di resistenza non è stato testato poiché Ethereum è crollato ancora una volta sui grafici. Un recente rapporto ha evidenziato come la percezione che la centrale elettrica della rete Ethereum sia il settore Defi potrebbe essere in realtà imprecisa. ETH-12H
Fonte: ETH/USDT su TradingView La tendenza rialzista a breve termine all’inizio di febbraio non ha avuto abbastanza forza per spingere il prezzo oltre l’area di $ 3200. Il precedente massimo minimo è stato segnato sul grafico in arancione a $ 3411 e i ribassisti hanno forzato un rifiuto al livello di ritracciamento di Fibonacci del 50%. Questi livelli di ritracciamento sono stati tracciati sulla base del passaggio di ETH da $ 1706 a $ 4868. Pertanto, la struttura del mercato a lungo termine è rimasta intatta, con la domanda che non si è vista da nessuna parte negli ultimi giorni quando il prezzo è crollato anche sotto la soglia dei $ 2800. Questo potrebbe vedere la rivisitazione dei livelli di $ 2200, $ 2000 o addirittura di $ 1700. A quel punto il livello di estensione sud del 27,2% potrebbe entrare nella conversazione. Tuttavia, il dominio USDT (Tether dominance, la sua misura della capitalizzazione di mercato rispetto all’intero mercato delle criptovalute) si è attestato al 4,79%, un valore del 5,2% ha segnato rispettivamente il minimo di $ 29,4k e $ 1700 per BTC ed ETH. Fondamento logico
Ethereum non è riuscito a mantenere l'area $ 2900, i rialzisti possono salvare il livello di supporto successivo?Fonte: ETH/USDT su TradingView L’RSI è sceso ancora una volta al di sotto di 50 neutrali nell’arco temporale di 12 ore, in risposta alla recente pressione di vendita. Non è stata individuata alcuna divergenza. Anche l’AO è sceso sotto la linea dello zero. Entrambi gli indicatori di momentum hanno avuto una tendenza ribassista dall’inizio di novembre, con solo l’inizio di febbraio che ha mostrato un rialzo che è stato rapidamente cancellato. Anche l’OBV ha registrato un calo ed è stato segnato un livello sull’indicatore: un calo dell’OBV al di sotto di questo livello potrebbe vedere l’intensificarsi della pressione di vendita. Conclusione Sebbene vi fosse una piccola indicazione che il minimo potesse essere dietro l’angolo, la struttura del mercato e lo slancio sono rimasti ribassisti. Resta da vedere se il livello di $ 2362 può reggere come supporto, mentre un nuovo test di $ 2800- $ 2900 potrebbe essere un’opportunità di vendita.

Next Post

5 migliori criptovalute da acquistare a prezzi bassi Febbraio 2022 Settimana 4

Il mercato delle criptovalute ha subito un duro colpo. A seguito dell’ingresso delle forze russe di “mantenimento della pace” in Ucraina, il suo valore totale è diminuito del 6%. Le principali monete come bitcoin (BTC) ed ethereum (ETH) sono diminuite di percentuali simili. Nel frattempo, nessuna moneta – a parte […]
Grafico dei prezzi Lucky Block (BLOCK): le 5 migliori criptovalute da acquistare a prezzi bassi.