ANPE Murcia si unisce alla celebrazione della Giornata internazionale della donna

Fabrizio Nucci

EFQ Martedì, 8 marzo 2022, 12:55 In questa giornata di riflessione sulla Giornata internazionale della donna, Anpe vuole sottolineare l’importanza delle insegnanti e, soprattutto, delle donne nella quotidianità dell’educazione, che si proietta in la società attuale e futura degli studenti. È interessante notare che le donne rappresentano la maggioranza del personale docente e delle posizioni manageriali nell’istruzione non universitaria. Da oltre 25 anni il sindacato realizza campagne di coeducazione nelle scuole, offrendo corsi di formazione come ‘Verso l’educazione non sessista’, un’iniziativa che rafforza i valori tra gli stessi insegnanti per raggiungere la parità tra i sessi . Inoltre, ANPE Murcia fa parte della Commissione per l’Uguaglianza del Ministero dell’Istruzione, dove è in corso la revisione e l’aggiornamento del precedente Piano per l’Uguaglianza, affinché il nuovo sia operativo per il prossimo quadriennio. ANPE Murcia ha difeso l’approvazione dell’accordo del tavolo generale delle trattative sulle nuove misure di conciliazione e sostegno alla maternità. Queste misure includono un nuovo permesso per le insegnanti in gravidanza e la possibilità che le insegnanti ad interim con bambini di età inferiore a 12 anni o più anziani con disabilità partecipino volontariamente a qualsiasi posizione negli atti di aggiudicazione. In questa entità prevale la parità di lavoro, di trattamento, di responsabilità, di distribuzione dei compiti, ecc.; e, naturalmente, il riconoscimento di questo lavoro. I pilastri fondamentali di ANPE sono la sua indipendenza e professionalità. Assumere i propri compiti con piena responsabilità ed efficienza è qualcosa inerente a ciascuno dei delegati che compongono il team ANPE e il fatto che siano un uomo o una donna non importa affatto. Questa situazione di uguaglianza che esiste in ANPE è un esempio che quando prevale l’istruzione, ogni forma di discriminazione è esclusa. L’occasione offerta dalla giornata della Giornata internazionale della donna dovrebbe servire ad accentuare la necessità di sradicare ogni tipo di discriminazione tra donne e uomini. L’istruzione, senza pregiudizi, è lo strumento principale su cui si può contare per raggiungere questo obiettivo. D’altra parte, tra gli obiettivi dell’ANPE Murcia c’è la rivendicazione dal Ministero dell’Istruzione dell’inversione dei tagli che il gruppo ha subito negli ultimi anni e la promozione della parità di trattamento e del rispetto nell’ottica della coeducazione. Il modo migliore per celebrare la festa della donna sarebbe non doverla celebrare, il che significherebbe che esiste una società di uguaglianza in cui non ci sarebbero segni di violenza o discriminazione. In classe saremmo studenti e persone rispettate nella società. Maggiori informazioni su: https://anpemurcia.es

Fabrizio Nucci
Next Post

La visione di Cardano del 2022: Hoskinson potrebbe finalmente avere una data di uscita per "Mamba"

Charles Hoskinson di Cardano è nelle notizie di oggi dopo aver rivelato i suoi ultimi piani per la crescita della rete nel 2022. Il dirigente ha informato la comunità dello stesso tramite il suo ultimo videostream. Alcuni aggiornamenti https://t.co/4v1wWUa6ye — Charles Hoskinson (@IOHK_Charles) 7 marzo 2022 Nella discussione Cardano ha […]
La visione di Cardano del 2022: Hoskinson potrebbe finalmente avere una data di uscita per "Mamba"